in

Tesla Model 3 Performance vs BMW i4 M50 | Avversarie perfette



Riprese: Camilla Pellegatta
Montaggio: Alessandro Di Rosa

La BMW i4 M50 ha un’avversaria nel mirino, e si chiama Tesla Model 3 Performance. Le abbiamo messe l’una di fronte all’altra per vedere se la “stoffa” di Monaco di Baviera, e in particolare della divisione M che ha preso in carico l’allestimento della M50, sia all’altezza della oramai leggendaria prestazione della Tesla, sia sul piano delle prestazioni, sia su quello della qualità.

La tedesca costa 74.100 euro, quindi c’è una certa differenza di prezzo nel listino rispetto all’americana, che è a quota 66.000 euro, ma la BMW offre di serie o a richiesta alcune dotazioni di livello superiore. Per quanto riguarda i motori, invece, c’è una certa disparità, 544 CV per la i4 e una potenza “stimata” per la Model 3 di 462 CV. Capacità degli accumulatori più vicina: 81 a 79, leggero vantaggio quindi per la BMW, ma vedremo nel test che c’è modo e modo di usare le batterie.

Dal punto di vista della guida, si sente davvero che la i4 M50 è un po’ speciale rispetto alle altre i4, un po’ come la M3 non è semplicemente una Serie 3 agli steroidi. Si percepisce da tanti piccoli dettagli della guida, della risposta delle sospensioni e dei freni. Un assetto “M” in piena regola e dotazioni e finiture di conseguenza.

La Tesla però, pur avendo un’aria un po’ più paciosa e da famiglia, quando tira fuori le unghie graffia e fa male. Lo si vede, per esempio, nel test di accelerazione, che la vede davanti seppur di poco, fulminea e affilata anche forzando nella guida. Appena un po’ meno precisa nei piccoli angoli di sterzo, regge meravigliosamente il confronto sul veloce.

Un pregio della BMW è indubbiamente quello di una qualità percepita superiore rispetto all’americana e anche una disposizione dei comandi più classica e che – forse per obbligo nei confronti di una clientela affezionata – deve mantenere un’impostazione molto coerente con il resto della gamma. La Model 3 questi problemi li ha alle spalle, tutto è touch e basta, cosa che piace e non piace, a seconda del grado di confidenza che si ha, o che si vuol prendere, con il tablet sulla plancia.

E alla fine del test, al momento della ricarica dopo una giornata che ha visto sole, pioggia e persino la neve su alcun tratti, facciamo le ultime considerazioni sull’autonomia delle due contendenti. E per sapere chi ha vinto, non rimane che guardare il finale.

37 Comments

  1. Una BMW m che pesa più di 400kg della model 3 che già è pesante di suo per essere una berlina un po' sportiva….beh non è una BMW sportiva. È un camion. Fallimento completo dell' azienda tedesca. Puoi essere bravo quanto vuoi ma una macchina che pesa come un tir non sarà mai bella da guidare tra le curve. 400kg di differenza sono un enormità. Tesla è avanti 5 anni se la migliore concorrenza fa questi lavori…

  2. Una cose che non ho capito, è come mai non inseriscano una seconda marcia nelle auto elettriche per farle consumare meno a velocità autostradale… La porsche lo ha fatto, ma al contrario, ovvero per andare più forte nello 0-100 per essere l'elettrica più veloce, altrimenti sarebbe stata battuta dalla tesla model s plaid… Non potrebbero fare invece una sorta di seconda marcia (magari attivabile a Scelta) dai 110/120 km/h in su, in modo che a 130km/h si consumi come a 90 km/h (quando l'autonomia è molto vicina ai km di omologazione) ?

    P. S. Parlando delle due auto, esteticamente mi piace di più la Tesla, soprattutto suk frontale… Mentre invece la. Model 3 non mi entusiasma molto dietro. Dentro mi piace molto la. Pulizia tesla, ma sarebbe utile, oltre che sicuro, un hub dove mostrare la velocità, indicatori del navigatore ed avviso degli angoli ciechi, in modo di non dover distogliere lo. Sguardo per guardare il Display centrale

  3. Model 3 anno di produzione 2017, nel tempo solo qualche refresh…i4 m anno 2021..dopo 4 anni sono riusciti a fare comunque meno..mi chiedo dove finiranno quando uscirà la nuova model 3 con tecnologia di mega casting e 4680 per quanto riguarda il pacco batteria…io comunque la mia l'ho già scelta..Model 3 LR con accelleration boost una goduria.

  4. Fin tanto che un auto elettrica già inutile di per sé non raggiungerà Costi e livello di autonomia di un auto endotermica, tutte queste belle macchine sono solo uno sfizioso gioco distintivo per i pochi che possono permettersi un giocattolo inutile così. Ci stanno spaccando le balle con i cambiamenti climatici che Non, ripeto, Non dipendono dall'uomo e dall' esaurimento del Petrolio per indurci a cambiare. Quanti possono permettersi di spendere cifre allucinanti per comprare auto solo per fare la spesa o al massimo la gita fuori porta programmata. 🤙

  5. Sicuramente il livello di prestazioni elettriche vince la tesla…. Però per quanto riguarda le finiture è lo stile vince BMW

  6. Bellissimo video e bravi tutte e due, Valerio e Carlo. Da quel che posso dedurre da questo video è che la Tesla, più efficiente e meno personalizzabile meglio si adatta per le flotte magari, mentre la BMW, col suo caratterino e la guidabilità, può far gola a molti nel settore privato.

  7. Test, in sintesi, moderatamente inutile. A parte Tesla model 3, non esiste oggi una berlina di classe media progettata da zero per essere solo elettrica.

  8. Siete stati bravi a non dire che che sia lampante che tesla vinca 10 a 0 sulla bmw I4..

  9. Complimenti, davvero un ottima disamina, credo la migliore che abbia visto tra le due vetture in argomento. Poi, parere personale…sempre Tesla love ❤️

  10. Che non abbia la maniglia per aprire il cassetto porta oggetti è un pregio non un difetto, è più bello esteticamente così. Ma al di là delle cose veniali, la differenza degli oltre 400kg di peso (no 300) invece è la cosa più importante e la mancata efficienza di non avere almeno un motore a magneti permanenti è un altra cosa che mi ha deluso di questa bmw. Ne venderanno probabilmente ma davvero potevano far meglio..

  11. Io credo che L essere partiti prima con L elettrico renda Tesla superiore Non essendo ancora appunto al 100 per cento le Europee a questo punto non comprerei ancora lElettrico Invece odio Tesla per la bassa qualità e un esterno discutibile Il mio acquisto si indirizza su 500 e per il momento aspettando le europee!!

  12. Io non sono contro l elettrico, ma non trovo assolutamente giusto il modo in cui ci stanno obbligando a passarci e quindi a dover sostituire le nostre auto termiche, che magari ancora vanno da Dio e quindi non presa in considerazione l'ipotesi di doverla sostituire a breve, parlo chiaramente per gente come me che abita in grosse città, sostituzione che ha un costo che non tutti si possono permettere, ma questo non importa a nessuno perché anche se la tua macchia è ancora perfetta, in base alla classe di inquinamento, tra 1, 2, 3 o 4 anni hanno deciso che non potrà più circolare e quindi se puoi permetterti di cambiarla bene, sennò arrangiati perché tanto non è un problema di chi decide, è questo che non trovo giusto della transizione all elettrico. (Se potete non andate mai a vivere in grosse città, soprattutto al nord 😅)

  13. Bella prova, personalmente sceglierei la M3 per la maggior modernità (tutto si aggiorna da remoto, autopilot compreso) e per la rete di ricarica dedicata.
    Aspetto con ansia la mia model Y LR, in consegna tra pochi giorni.

  14. Insomma, Tesla è più leggera (e non di poco), accelera più veloce, va più forte, ha più autonomia, ricarica più velocemente, ha la sua rete di ricarica proprietaria capillare in tutta Europa, con l'after market la si può personalizzare quanto vi pare, direi che non c'è storia: Tesla Forever!!

  15. Esteticamente preferisco BMW soprattutto internamente. Già solo per il fatto di poter aprire il cassetto portaoggetti in modo "classico" (così come la gestione in generale dell'abitacolo) mi fa preferire la tedesca! Peccato per l'autonomia troppo inferiore alla Tesla.

  16. Ma quanto lagga il tachimetro della BMW? Sembra di vedere una Fiat Tipo DGT degli anni 90. E comunque sa di vecchio rispetto alla futuristica Tesla. Lasciamo poi perdere il prezzo, solo un BMW fan può spendere tutti quei soldi

  17. BMW secondo me poteva evitare di mettere motori a induzione, da cui anche Tesla si sta allontanando sempre più.
    Ma dai video di test fatti realmente con entrambe le auto la Model 3 risulta leggermente più scattante nella prima fase di accelerazione ma poi la BMW ha la meglio.

  18. Tra "spippolare" (marchio di fabbrica di QDSS) e "può accompagnare solo", grandi citazioni in questo video

  19. Che bello leggere commenti lapidari di gente che nella loro vita al massimo ha guidato una Punto o una Polo. Quelle che si che sono vere auto mica come queste "macchinette del caffè" 😅

  20. Ottimo esame sulle due auto. L'unica differenza che Tesla puo' fare in termini di personalizzazione rispetto a BMW e' quando l'utente che l'ha in mano ricorre all'after market dedicato ricco di articoli di ogni tipo, basta aprire il portafoglio e scegliere. Certo che comunque la classe e la qualita' BMW non si discute.

  21. Al confronto, Tesla sembra una cinesata!! Bmw costa troppo, Tesla è un furto!